Loading
Andrea Scano insegnante elementare
15 Maggio 2018

Andrea Scano

“Come calarsi nel concreto? Spunti per una didattica di ispirazione biocentrica nella scuola”

SABATO 30 GIUGNO ore 18.30 // TAVOLA ROTONDA

 

L’intervento proporre una serie di esempi di pratiche didattiche relative all’apprendimento della lettura, della scrittura, della matematica e di altre discipline per mezzo di un approccio coerente con la metodologia biocentrica. Per “accendere fiammelle”, far scaturire altre idee proposte concrete, moltiplicare l’entusiasmo. Per contribuire a costruire un impianto metodologico di riferimento utile a chi vuole operare nella scuola con un nuovo paradigma educativo.
I partecipanti saranno invitati a svolgere da protagonisti una serie di giochi e di attività, sia in “aula” che all’aperto. Le attività proposte saranno oggetto di brevi discussioni all’interno del gruppo.

 

ANDREA SCANO

 

Andrea Scano, anni 54, professione: insegnante elementare
• Inizio attività di Biodanza nel 2003, proseguita regolarmente gli anni successivi
• Titolato insegnante di Biodanza a febbraio 2017 (tirocinio iniziato ad agosto 2014)
• Laureato in Pedagogia
• Insegnante elementare in ruolo dal 1983
• Ho partecipato come allievo a numerosi corsi di aggiornamento riguardanti i temi dell’educazione e della scuola
• Esperienze varie e numerose, anche con incarichi di responsabilità, in gruppi e associazioni di tipo sportivo – ambientalistico e di volontariato (speleologia, alpinismo, escursionismo, canoa, soccorso alpino)
• Coordinamento per dieci anni di un gruppo di bambini e famiglie per attività in montagna e a contatto con la natura (Baby CAI)
• Sono stato per dieci anni consigliere comunale nella mia città
• Ho partecipato al primo Symposium di educazione biocentrica dove ho coordinato una tavola rotonda

 

Category: tavole rotonde