Loading
16 Maggio 2020

Consigli del pedagogo Francesco Tonucci per questa quarantena

[16 maggio 2020]

 

Primo consiglio: ascoltare i bambini. I protagonisti di questo momento di homeschooling e scuola virtuale sono i bambini, con le loro emozioni, con le loro opinioni, con le loro paure e con le loro proposte.

Seconda proposta: vivere la casa come un laboratorio. Fare insieme ai bambini le attività di casa, lavare i vestiti, conoscere come funziona il sistema dell’acqua, conoscere come funziona il sistema elettrico, sempre con attenzione.

Terza proposta: fare delle cose insieme. Cucire un bottone, costruire una bambola, costruire un giocattolo.

Quarto consiglio: trasformare uno spazio fisico in laboratorio dove si può sperimentare. Dove cucinare cibi tradizionali o creare nuovi piatti, scrivere delle ricette, scrivere un libro ‘Le ricette della quarantena’.

Quinta proposta: costruire la propria storia personale. Creare un diario con delle foto, fare una narrazione.

Sesta proposta: leggere insieme il giornale. Studiare insieme quello che si legge.

Settima proposta: avere un’agenda, un diario, un posto dove i bambini possono esprimere quello che sentono. Considerare che questo notebook può essere segreto.

Ultima proposta: leggere ai bambini ad alta voce. Scegliere un libro, scegliere un momento tutti i giorni alla stessa ora e nello stesso posto dove raccontare.

(Francesco Tonucci)

Category: 2020