Loading

VERSO UNA CULTURA BIOCENTRICA

Momenti di Biodanza- sistema Rolando Toro Araneda - durante il primo Symposium di Educazione Biocentrica a Torino

“Una cultura biocentrica è una cultura il cui punto di riferimento assoluto è il rispetto incondizionato della sacralità della vita.

Cultura che ti insegna ad amare e proteggere la vita, ad aumentarla, a farla fiorire.

Una cultura che metta la vita al centro, che la esalti: che ascolti l’istinto, che protegga la salute, che celebri l’amore, che valorizzi il piacere, che incoraggi l’espressione artistica e la connessione con la natura.

Una cultura che ci inviti a fare delle nostre vite e delle nostre relazioni con tutti gli esseri viventi, delle opere d’arte.”

 

ROLANDO TORO ARANEDA

COME COSTRUIRE INSIEME UNA CULTURA BIOCENTRICA

CAMBIO DI PARADIGMA

Paradigma è un “modello di riferimento di valore fondamentale. Il paradigma costituisce e delimita campo, logica e prassi della ricerca stessa, come principio ordinatore.” (dizionario Sabatini Coletti).

Una rivoluzione scientifica è caratterizzata da un cambiamento di paradigma.
Oggi risulta sempre più evidente la necessità di un cambio di paradigma globale nella nostra cultura, ma un cambiamento di paradigma culturale presuppone un percorso di evoluzione della coscienza e della visione etica.

ATTEGGIAMENTO BIOCENTRICO

Un passo indietro, creando uno spazio di osservazione, attenzione, ascolto, aderenza alla realtà.

Fare un passo indietro implica uno sguardo di osservatore, più esterno, meno implicato nelle proprie aspettative e nelle proprie emozioni, meno egocentrico, ove si rende possibile vedere in modo più oggettivo le situazioni, gli individui e le relazioni in gioco e poter agire in modo aderente alla realtà.

PRINCIPIO BIOCENTRICO

“Il Principio Biocentrico nasce dalle scoperte realizzate nel campo della biologia genetica, della scienza dell’evoluzione, della teoria dei sistemi e dello studio biochimico.  Suo punto di riferimento è l’Universo considerato come un immenso sistema vivente.

Tutto ciò che esiste, dalla particella-onda fino alle super-nove, dalle sabbie del deserto e le rocce delle montagne fino ai pensieri e alle emozioni, tutto è vita.

l’Universo esiste perché esiste la Vita, non il contrario.

Il Principio Biocentrico è alla base di ogni processo umano: politica, economia, scienza, legge, educazione, medicina, tutto deve ruotare intorno alla vita.”

ROLANDO TORO ARANEDA

PARADIGMA ANTROPOCENTRICO versus BIOCENTRICO

Il paradigma antropocentrico considera l’essere umano come “colui che sa” (sapiens sapiens) e che può dirigere l’andamento degli eventi naturali.

Il nuovo paradigma, quello biocentrico, riconosce l’essere umano solamente come “uno tra pari” tra tutti gli abitanti del nostro pianeta.

Rolando Toro Araneda

I SEMI DELLA VISIONE BIOCENTRICA

Rolando Toro Araneda, maestro, antropologo, psicologo, poeta e creatore del Sistema Biodanza, è nato in Cile a Conception nel 1924.

 

Il suo pensiero fa parte, storicamente, di un movimento insorgente denominato “Pensamento Sul” *, alla ricerca di una rottura radicale con le forme moderne occidentali di pensiero e di azione, con lo scopo di produrre una nuova prospettiva epistemologica, fondata nell’esperienza sociale del Sud del mondo.

 

* “PENSAMENTO SUL” è una metafora utilizzata da Boaventura Sousa Santos per designare saperi concepiti a partire dallo spazio del colonizzato, della sofferenza umana e delle ingiustizie provocate dal capitalismo globale. E la possibilità di trasgressione.

Vedi anche

APPROFONDIMENTI

Un nuovo modo di educare, abbandonando la vecchia visione antropocentrica per approdare a un paradigma che vede l’uomo abitante del pianeta alla stessa stregua di ogni altra forma vivente.
Perchè un Symposium di Educazione Biocentrica? Per uno scambio di saperi, per un allargamento del dialogo, per riunirsi in modo conviviale tra amici, colleghi, persone in ricerca.